Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Nomura parla della filosofia alla base di Kingdom Hearts III

Nomura parla della filosofia alla base di Kingdom Hearts III

Kingdom Hearts III
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 05/10/2014
Tetsuya Nomura, director di Kingdom Hearts III, ha diramato alcune interessanti informazioni sulla filosofia che è alla base di questo nuovo episodio della storica serie. "Se dovessi darmi una definizione, sono una persona che è un po' oscura, un po' come Xehanort e company. Incamero la rabbia bruciante che è dentro di me in ciò che creo" ha confidato Nomura.



"L'attuale sviluppo di Kingdom Hearts III è davvero indicativo di tutto questo. Ogni volta, è una sfida con Sora e compagni, che sono l'esatto opposto di me stesso. Sono passati più di dieci anni, e non siamo ancora arrivati ad una conclusione. Questa battaglia durerà sicuramente più a lungo. Anche in Kingdom Hearts III, sto pianificando molte sfide che Sora e i suoi amici devono superare – perché anch'io non posso perdere. [...] Quando ci ripenso, avevo davvero una mente esplosiva anche quando realizzai il primo Kingdom Hearts" ha concluso il director.