Nintendo dovrà smettere di creare console, secondo Pachter

Nel bene o nel male, l'importante è che se ne parli, diceva qualcuno. Così, l'analista di mercato di Wedbush Securities, Michael Pachter, spesso sgradito al pubblico per le sue previsioni sempre particolarmente originali e molto decise, è tornato a far parlare di sé in seguito ad un intervento nel corso della conferenza Cloud Gaming USA, dove ha espresso la sua opinione sul futuro delle console e di Nintendo.



Secondo l'analista, il cloud prenderà presto il sopravvento sull'hardware – un elemento che costringerà Nintendo a smettere di essere in prima persona produttrice di piattaforme da gioco. Per Pachter, infatti, la grande N è troppo arretrata in materia di tecnologia cloud rispetto alle concorrenti, e non sarà in grado di rimanere al passo con l'evolversi del mercato.

"[Quelli di Nintendo] sono così insulari che non hanno dentro il desiderio di imparare dagli altri. Nintendo andrà via: c'è un posto per i loro contenuti, ma non c'è posto per i loro hardware. Non importa a nessuno. Dovranno abbandonarli" sono state le parole al vetriolo di Pachter.
Data di uscita: Fondata nel 1889
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.