Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Bungie deve restituire a Marty O'Donnell le sue azioni

Bungie deve restituire a Marty O'Donnell le sue azioni

Bungie Studios

PC, PS3, PS4, X360, XONE

Fondata nel 1991

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 20/08/2014
Abbiamo parlato recentemente della spinosa questione tra Bungie e Marty O'Donnell, storico composer di Halo e Destiny, licenziato nei mesi scorsi senza un'apparentemente valida motivazione. Già in precedenza, il tribunale aveva costretto la software house a risarcire il danno arrecato ad O'Donnell (pari a $95.000), e la situazione non è migliorata con il verdetto emesso ieri – almeno per l'azienda.



La Corte ha infatti annunciato che Bungie è ora costretta a restituire ad O'Donnell la sua parte di azioni, che erano state invece cedute in seguito al suo abbandono.
Non ci è dato sapere a quanto queste ultime ammontino. Vedremo come la situazione evolverà nei prossimi giorni e quale sarà la risposta di Bungie al provvedimento.