Visceral racconta più dettagli sulla campagna di Battlefield: Hardline

Questa mattina durante la conferenza Electronic Arts alla Gamescom, i ragazzi di Visceral Games hanno potuto mostrare la campagna singleplayer del loro Battlefield Hardline, che si allontana dai ritmi frenetici classici degli sparatutto per un approccio più ragionato, che strizza l'occhio allo stealth.



Steve Papoutsis, general manager di Visceral, ha spiegato che "volevamo creare personaggi interessanti che potessero interagire l'uno con l'altro, e che avessero linee di dialogo a loro volta interessanti, così da rendere il gioco più personale."

Una delle grandi ispirazioni di Visceral sono state le serie TV: "e se chiamassimo i nostri livelli 'episodi'? E come sarebbe se ognuno di essi avesse un finale carico di suspense?" si sono chiesti i developer.
Per garantire l'efficacia di questo approccio, hanno addirittura deciso di introdurre i filmati "Previously on Hardline", che proprio come le serie TV vi consentono di riprendere il filo del discorso, in caso ritornaste a giocare dopo un po' di tempo di astinenza.

Infine, Papoutsis ha rivelato che "quando gioco i nostri episodi, impiego circa 30 o 45 minuti a completarli. Ho visto qualcuno altro impiegarne invece 90, quindi nel complesso siamo oltre le sette ore [di longevità complessiva, ndr], ma probabilmente meno di quindici."
Data di uscita: 19 marzo 2015
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.