The Evil Within è per soli maggiorenni secondo l'ESRB

Ci vestiamo da Capitan Ovvio per riferirvi che l'ESRB, l'ente nordamericano preposto alla valutazione dei contenuti dei videogiochi per decidere a quale pubblico sono adatti, ha assegnato a The Evil Within una valutazione M: come sapete, l'indicazione fa riferimento a "mature", e consiglia quindi la fruizione del prodotto ad un solo pubblico di maggiorenni.



La notizia non è stupefacente, considerando il genere del videogioco, ma è interessante leggere i contenuti che hanno spinto l'ESRB ad optare per questa valutazione: "si tratta di un gioco d'azione survival-horror nel quale i giocatori assumono il ruolo di un detective di polizia che indaga su degli omicidi in un insano manicomio. [...] possono utilizzare coltelli, pistole, fucili a pompa ed esplosivi per uccidere creature simili ad umani e mostri. I frenetici combattimenti si accompagnano ad urla di dolore e colpi d'arma da fuoco realistici."

"Alcuni attacchi finiscono con l'infilzamento o lo smembramento/decapitazione, con abbondanti effetti splatter. Anche alcune ambientazioni hanno pavimenti coperti di sangue e corpi mutilati dei quali sono in vista le viscere. Anche le cutscene rappresentano intensi atti di violenza: in un flashback un bambino viene bruciato vivo, un personaggio viene decapitato da una ghigliottina, un uomo viene dato alle fiamme mentre è legato ad una sedia. Le parole ca**o e me*da vengono utilizzate nei dialoghi."


Come era facile prevedere, insomma, The Evil Within spinge forte sul pedale della violenza.
Data di uscita: 14 ottobre 2014
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.