Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Giocare un'ora al giorno può avere un impatto positivo sulla crescita dei bambini

Giocare un'ora al giorno può avere un impatto positivo sulla crescita dei bambini

Una nuova ricerca sui videogiochi

Videogames
A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 04/08/2014
Quando il mondo accademico incontra quello dei videogiochi di solito il risultato sembra già scritto in partenza: giocare fa male, istiga alla violenza, ecc... Questa storia però è diversa.
Alcuni ricercatori della Oxford University sostengono che giocare ai videogiochi per brevi periodi di tempo ( un'ora al giorno o meno ) può avere un impatto positivo sullo sviluppo del bambino. Lo studio si basa su un esperimento che ha dimostrato che i bambini, dopo brevi periodi di gioco, erano più soddisfatti della vita, avevano meno problemi nel gestire le proprie emozioni e riuscivano a relazionarsi meglio con gli altri.
Al contrario, i bambini che utilizzavano i videogiochi per più di tre ore al giorno erano meno "felici" ( sempre che la felicità possa essere considerata un reale parametro oggettivo ) rispetto a quelli che avevano giocato meno di un'ora o non avevano giocato affatto.