Giocatore professionista di CoD sospeso per molestie verso i dipendenti MLG

Patrick “Aches” Price, giocatore professionista di Call of Duty, è stato temporaneamente estromesso dalle competizioni della Major League Gaming per motivi disciplinari. Ecco quanto riportato su un comunicato dell'organizzazione:

"Price è stato sospeso a causa di ripetute molestie e vessazioni nei confronti dei dipendenti MLG e per aver tenuto un comportamento dannoso per l'immagine della stessa MLG. Per noi è molto importante che i nostri Pro Players siano responsabili delle loro azioni, ci sono delle regole che vanno rispettate da parte di tutti."


Data di uscita: 13 novembre 2012
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.