Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Lorne Lanning: Ho lasciato l'industria per colpa dei publisher

Lorne Lanning: Ho lasciato l'industria per colpa dei publisher

Oddworld Inhabitants

PC, PS3, PSVITA

Fondata nel 1994

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 08/07/2014
Il co-fondatore di Oddworld Inhabitants Lorne Lanning ha parlato in una recente intervista delle ragioni che lo hanno spinto ad abbandonare l'industria e a chiudere la compagnia nel 2005:

"Ne avevamo abbastanza. Creare un gioco molto costoso usando i finanziamenti di un publisher era praticamente come cedere la nostra compagnia. Quando sono arrivato in questo settore i giochi si creavano con un budget medio di 500,000 dollari, al massimo un milione. Poi arrivò l'era Playstation e le cose cambiarono: si cominciò a lavorare su progetti multi-milionari non sapendo come molte compagnie li avrebbero gestiti.
Non ha senso fondare una compagnia per venderla giusto? Ma è quello che di fatto sei costretto a fare se vuoi lavorare su giochi da 15 milioni di dollari. Non è per questo che sono entrato in questo settore, credo che le relazioni con i publisher ( per come sono strutturate adesso ) siano estremamente ingiuste e non facciano bene al mercato."