Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Ubisoft sicura: i giocatori sono meno ostili di prima con i DLC

Ubisoft sicura: i giocatori sono meno ostili di prima con i DLC

Ubisoft

PC, PS3, PS4, WIIU, X360, XONE

Ubisoft

Fondata nel 1986

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 05/07/2014
Chris Early, vice presidente per la pubblicazione digitale presso Ubisoft, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla testata GamesIndustry, spiegando che, dal suo punto di vista, il rapporto dei videogiocatori con i DLC non è più conflittuale come era invece in un primo momento.
Nello specifico, Early ha fatto riferimento ai pacchi Time Saver di Assassin's Creed IV: Black Flag, che "non hanno incontrato resistenza, [...] complessivamente non ci sono stati problemi."



A suo dire, questo tipo di accoglienza si può tradurre nell'evoluzione del rapporto tra giocatori e DLC in qualcosa di meno ostile rispetto al passato, poiché "di questi tempi, DLC e season pass sono abbastanza accettati." Il merito è dei developer, secondo le sue parole, che sono riusciti a dimostrare ai giocatori come queste aggiunte migliorino l'esperienza di gioco, piuttosto che dare la sensazione di essere penalizzati nella fruizione del prodotto in caso si decidesse di non acquistarle.