Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Oculus Rift: Vendite bloccate in Cina

Oculus Rift: Vendite bloccate in Cina

Oculus Rift
A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 04/07/2014
Oculus ha deciso di sospendere le vendite del suo dispositivo VR in Cina, ma cosa ha portato la compagnia a prendere questa decisione? La risposta la possiamo trovare in un post pubblicato su Reddit da Oculus in risposta ad alcuni utenti che chiedevano chiarimenti. La compagnia infatti, dopo aver risposto con un primo post con scritto "Purtroppo siamo in ritardo con la produzione ed è molto probabile che alcuni sviluppatori che avrebbero dovuto ricevere il dispositivo a luglio debbano invece aspettare fino ad agosto", ha pubblicato questo secondo post:

"Siamo molto delusi e dispiaciuti ma siamo stati costretti a bloccare le vendite del dispositivo in Cina. Abbiamo preso questa scelta sofferta dopo aver rilevato un tasso estremamente alto di rivendite: il nostro compito, infatti, è assicurarci che i rivenditori ( il cui unico scopo è il profitto ) non sottraggano dispositivi agli sviluppatori che li hanno acquistati. Stiamo parlando di un prodotto che, per ora, è rivolto principalmente agli sviluppatori."

Oculus ha poi annunciato di essere alla ricerca di strade alternative per poter fornire agli sviluppatori cinesi tutti gli Oculus Rift che hanno ordinato: è un vero peccato che la crescita di un dispositivo così promettente venga ostacolata da problemi di questo tipo.