Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Hollywood si complimenta con Kojima

Hollywood si complimenta con Kojima

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

PS3, PS4, X360, XONE

Azione

1 settembre 2015 - 13 ottobre 2016 Definitive Experience

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 27/06/2014
Il trailer mostrato nel corso del'ultimo E3 di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain non ha impressionato solo i giocatori, ma anche alcune importanti figure di Hollywood. Ecco le reazioni di alcuni registi riportate sul sito ufficiale di Konami:

Nicolas Winding Refn, regista di Drive e Only God Forgives: "Guardando il trailer di MGSV non puoi fare a meno di chiederti se gli spiriti di Dostoyevsky, Stanley Kubrick e Caravaggio si siano impossessati di Kojima: ha usato l'arte del gaming come se fosse la sua tela, arrivando dove nessuno era mai arrivato."

Park Chan-wook, regista di Oldboy : "Credo che Kojima non realizzi semplici giochi: i suoi sono veri film, i film del futuro."

Tsukamoto, regista di Tetsuo: The Iron Man: "Quando finisci un gioco come questo sei cambiato, non sei più la stessa persona di prima."