Nexon porta in tribunale tre giocatori per cheating

Altro che ban e limitazioni varie, Nexon ha deciso di usare la mano pesante con i cheaters. La famosa compagnia specializzata nella produzione di titoli online ha infatti accusato di ostruzione di attività commerciale tre ragazzi tra i 17 e i 18 anni, portando di fatto la questione nei tribunali della giustizia ordinaria. E' la prima volta in assoluto che in Giappone viene iniziata una causa legale per un motivo di questo tipo e non è ancora chiaro quale tipo di decisione potrebbe prendere il giudice, ciò che è sicuro è che i giocatori hanno violato le condizioni e i termini di utilizzo.

Tags: | Nexon
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.