Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Trapelano in Rete numersi dettagli di The Witcher 3

Trapelano in Rete numersi dettagli di The Witcher 3

The Witcher 3: Wild Hunt

PC, PS4, XONE

Gioco di ruolo

19 maggio 2015 - 30 agosto 2016 (GOTY)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 22/06/2014
Incredibile ma vero, sono trapelati oggi in Rete alcuni documenti, che a quanto pare sarebbero stati estrapolati dall'account Google Drive di uno dei dipendenti di CD Projekt RED, che rivelano diversi interessanti dettagli relativi a The Witcher 3.
Precisiamo sin da ora che vi sconsigliamo, a caratteri cubitali, di cercare i documenti integrali, poiché contengono valanghe di spoiler – tra i quali anche il finale della storia.



Premesso questo, le suddette pagine fanno innanzitutto riferimento ad una "fisica dei seni" che farà felici i maschietti, e che sarà ovviamente realizzata per animare al meglio i personaggi femminili. Sono emersi anche alcuni numeri: il gioco consterà di cinque diverse aree – quella del prologo, Skellige, Novigrad, No Man's Land ed una quinta che non nominiamo per evitare spoiler.
Saranno inoltre presenti, secondo i documenti, 64 differenti tipi di mostri, e la soundtrack sarà composta da 174 tracce. Potremo anche raccogliere e leggere 33 libri contenenti lore relativo ai mostri.

Lo stesso documento parlava anche dell'alpha del gioco, testata dai developer a febbraio, che evidenziava performance migliori su PC rispetto a PlayStation 4 e Xbox One. Viene inoltre precisato che l'edizione del gioco dedicata alla console Microsoft potrà contare su SmartGlass e sui comandi vocali di Kinect, oltre che su una feature non meglio dettagliata indicata come "commentary mode". I colleghi di DualShockers suggeriscono che potrebbe trattarsi di una modalità nella quale il vostro smart device mostrerà il commento degli sviluppatori mentre giocate, ma in attesa di ulteriori dettagli si tratta ovviamente di speculazioni.

Per quanto riguarda l'edizione PlayStation 4, invece, il documento indica come in forse la possibilità di servirsi della barra luminosa e di "altre caratteristiche".

Aggiornamento: trovate in calce anche dei concept art di Triss che sono trapelati insieme al documento.