Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
EA: La situazione di Battlefield 4 al lancio era inaccettabile

EA: La situazione di Battlefield 4 al lancio era inaccettabile

Battlefield 4

PC, PS3, PS4, X360, XONE

Sparatutto

EA

31 ottobre 2013 - 21 novembre 2013 (XONE), 29 novembre 2013 (PS4)

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 20/06/2014
Dopo otto mesi dall'arrivo sul mercato di Battlefield 4, il presidente di EA Andrew Wilson ha parlato in questo modo dello stato del gioco al lancio e della gestione del franchise Battlefield:

"La situazione di Battlefield 4 al lancio era inaccettabile. Ora però il gioco funziona molto bene e sono davvero tanti i giocatori attivi che si stanno divertendo un mondo. Pensate a tutto ciò che abbiamo introdotto con questo gioco: i 64 giocatori, i 1080p, Il sistema Levolution, mappe enormi...con tutte queste novità ci devono essere sfuggite delle cose nel processo di sviluppo che hanno portato ai problemi che tutti conosciamo. Preso atto della situazione abbiamo lavorato senza sosta per risolvere tutto nel minor tempo possibile: i problemi relativi al multiplayer, comunque, non erano dovuti ai server, ma ai client.
Non posso garantire che non si ripeteranno situazioni del genere, sarei un ipocrita: sarebbe come dichiarare di non credere nell'innovazione. Per quanto riguarda Hardline comunque non dovrebbero esserci problemi, DICE ha avuto molto tempo questa volta... Non neghiamo le nostre responsabilità, ma sicuramente anche il fatto di lavorare su piattaforme ancora incomplete non ha aiutato."