Le persone non sono stanche di Kickstarter, per l'autore di Wasteland 2

A seguito del fallimento di diversi progetti nelle ultime settimane, alcuni si sono domandati se il pubblico non si fosse stancato di Kickstarter, ed avesse quindi deciso di cominciare a prendere le distanze dalla piattaforma di sostegno economico per i progetti proposti dagli sviluppatori.
La domanda è arrivata fino a Brian Fargo, creatore di Wasteland 2, che ha visto il suo titolo partire con l'intento di raccogliere $900.000 e riuscire poi ad accumulare la bellezza di $3 milioni.



"Credo che, delle volte, per alcuni dei progetti che falliscono si tratti solo di Kickstarter che fa quello che deve" ha spiegato Fargo. "È come se si dicesse 'non vogliamo questo progetto, o ce ne sono già molti altri simili'. Credo che la cosa abbia funzionato molto bene per noi, e per Tim Schafer, perché è onesto ammettere che questi giochi non sarebbero esisti senza Kickstarter, punto e basta."

"C'è il pubblico di Fallout che ha amato il primo e il secondo, e che avrebbe voluto avere qualcosa di più simile ad essi di quanto non lo fossero Fallout 3 e Fallout New Vegas" ha proseguito Fargo, parlando proprio del suo Wasteland 2. "Ora, se arrivasse qualcuno con un progetto simile subito dopo di noi, non credo andrebbe altrettanto bene, perché noi avremo già appagato quel desiderio."
Data di uscita: 14 dicembre 2013 (Early Access) - 19 Settembre 2014 - 16 Ottobre 2015 (PS4-Xbox One)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.