Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Iwata rivela dettagli su Nintendo Figure Platform

Iwata rivela dettagli su Nintendo Figure Platform

Nintendo (Software House)
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 14/05/2014
Abbiamo parlato pochi giorni fa di Nintend Figure Platform, le nuove statuette sulla scia di Skylanders che Nintendo realizzerà e distribuirà entro il 2015. Tuttavia, se qualcuno si aspettava un utilizzo simile proprio a quello che possiamo fare con i pupazzi del titolo Activision, o con quelli di Disney Infinity, ci sono sorprese all'orizzonte: il presidente Satoru Iwata ha infatti dichiarato che i piani di Nintendo per questa novità sono differenti.

"Per quanto riguarda l'utilizzo delle figure dei personaggi" ha esordito il presidente durante un Q&A, "Activision ha rilasciato dei giochi delle serie Skylanders negli ultimi tre anni, e Disney Interactive ha a sua volta realizzato il suo software – Disney Infinity – lo scorso anno. Entrambe le serie di videogiochi sono compatibili con le statuette, ed hanno creato un mercato estremamente ampio per questo tipo di prodotti. Sopratutto nei mercati d'oltreoceano, è possibile vedere che nei negozi questi prodotti trovano tantissimo spazio, ed hanno un presenza imponente."

"Il nostro primo obiettivo, comunque, non è lo sviluppo di software che sia compatibile con le statuette. Piuttosto, abbiamo cominciato a realizzare le figure dallo scorso anno perché crediamo che possano esserci diversi approcci e metodi per attirare i consumatori, utilizzandole – e questo può anche essere un modo per Nintendo di utilizzare le sue proprietà intellettuali relative ai personaggi"
ha concluso Iwata.
Al momento, quindi, non sembra che la grande N sia al lavoro per affiancare la realizzazione delle statuette ad un titolo dedicato.