Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Retailer britannici auspicano un taglio di prezzo per PS3 e X360

Retailer britannici auspicano un taglio di prezzo per PS3 e X360

PlayStation 3
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 14/04/2014
I retailer britannici hanno dichiarato di sperare in un taglio di prezzo di PlayStation 3 e Xbox 360, dal momento che una tale mossa commerciale rinvigorerebbe le vendite delle vecchie console. Inoltre, hanno riflettuto sull'impatto avuto dalle nuove piattaforme sul mercato.

"Ci piacerebbe una qualsiasi mossa da parte dei produttori delle console che possa stimolare l'interesse di nuovi clienti nei vecchi hardware, che si tratti di un taglio di prezzo o di giochi" ha dichiarato Steve Moore, manager alle vendite per SimplyGames. "Abbiamo già visto una scossa in PS4 e Xbox One in termini di vendite, e il proseguire delle vendite dei giochi di PS3 e Xbox 360 che era stato previsto, invece, non c'è stato. Avendo atteso per quasi dieci anni di avere le nuove console, gli utenti si stanno muovendo in massa verso di esse. Tutte le future politiche di prezzo saranno dettate da ciò che voteranno gli utenti con i loro portafogli: ora come ora, stanno dicendo chiaramente di volere Xbox One e PlayStation 4. Vedremo quindi dei bundle molto aggressivi, piuttosto che tagli di prezzo, in questa prima metà dell'anno" ha proseguito Moore.

"Come il prezzo delle nuove console diventerà sempre più competitivo in termini di spesa e possibilità di acquisto dei bundle, allora avrà senso che anche i prezzi di PlayStation 3 e Xbox 360 facciano la stessa cosa. Un prezzo inferiore alle 150£ sarebbe molto più attraente per i clienti che vogliono una console entry level. Sarei sorpreso se, entro la fine dell'estate, non ci sarà un taglio di prezzo per le due vecchie console" ha dichiarato invece Robert Lindsay, di Game Center.