Yoshida salvò gli studi first party di Sony dalla chiusura

Nella scorsa settimana, Shuhei Yoshida, attuale presidente di Sony Computert Entertaiment Worldwide Studios, e Mark Cerny, architetto di PlayStation 4, hanno partecipato ad una conferenza tenutasi a Mountain View, in California.
Nel corso dell'evento, Yoshida ha ricordato che, dopo l'addio di Phil Harrison nel 2008, Sony si interrogò circa l'utilità dell'esistenza dei suoi stessi Worldwide Studios, valutando quindi l'ipotesi di chiuderli. A quel punto, Yoshida decise di presentare a Kaz Hirai la sua candidatura come nuovo presidente dei Worldwide Studios stessi, e la richiesta venne accolta. Una volta ottenuto l'incarico, il neo-presidente si impegnò per mantenere attivi i developer first party, impedendone la chiusura.
Data di uscita: Fondata il 7 maggio 1946
Tags: | Sony | Sony
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.