Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Direttore franchise Everquest difende il Free to Play: tutti dovrebbero volerlo

Direttore franchise Everquest difende il Free to Play: tutti dovrebbero volerlo

Videogames
A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 03/04/2014
Il direttore del franchise di Everquest David Georgeson si è espresso ai microfoni di IGN in merito alla spinosa questione del Free to Play contro il sistema a sottoscrizione nei MMO.
A suo dire tutti i giocatori dovrebbero in qualche modo pretendere il Free to Play, in quanto stimola gli sviluppatori a creare un buon prodotto.

"Penso che tutti i giocatori dovrebbero volere un sistema F2P nei MMO, e il motivo è che, se da sviluppatori non riusciamo a fare un buon lavoro e a intrattenere il giocatore, semplicemente non guadagnamo nulla.
Siamo come degli artisti da strada: andiamo lì e cantiamo e balliamo, e se facciamo un buon lavoro la gente lancerà delle monete nel nostro cappello. Penso che i giochi dovrebbero funzionare in questo modo, perché non è giusto spendere 60 dollari "scommettendo" sul fatto che quel gioco possa valerli. I soldi non ti ritornano indietro."