Ex developers Silent Hill, Witcher, FEAR cercano fondi per open world FPS psicologico

Death in Candlewood è il primo lavoro dei ragazzi di Rosebud Games, uno studio di sviluppo con sede a Barcellona composto da molti veterani del settore, tra cui ex developers alle spalle di The Witcher, Bioshock, F.E.A.R., Silent Hill ed altri ancora.
Il gioco è in sviluppo dal 2011, ed è al momento alla ricerca di fondi su Kickstarter. Gli sviluppatori sperano di racimolare almeno 60.000 dollari per riuscire ad ultimare il prodotto entro un anno. Al momento in cui scriviamo mancano 29 giorni alla conclusione della campagna, e il totale raccolto ammonta a poco più di mille euro.
Come potete vedere dal trailer a fondo news, il gioco si propone di essere un first person horror adventure con elementi FPS, pesantemente ispirato all'opera letteraria di Edgar Allan Poe, il tutto ambientato in un mondo open world e nell'arco di una sola notte.
Invitiamo chi fosse interessato a cliccare sul link a fondo news per essere reindirizzati alla pagina Kickstarter del progetto, ed eventualmente prenotarne una copia al prezzo minimo di 15 dollari.


Data di uscita: TBA
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.