Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Ex developers Silent Hill, Witcher, FEAR cercano fondi per open world FPS psicologico

Ex developers Silent Hill, Witcher, FEAR cercano fondi per open world FPS psicologico

Death in Candlewood

APPLE, PC

Action-Adventure

Inglese

TBA

A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 03/04/2014
Death in Candlewood è il primo lavoro dei ragazzi di Rosebud Games, uno studio di sviluppo con sede a Barcellona composto da molti veterani del settore, tra cui ex developers alle spalle di The Witcher, Bioshock, F.E.A.R., Silent Hill ed altri ancora.
Il gioco è in sviluppo dal 2011, ed è al momento alla ricerca di fondi su Kickstarter. Gli sviluppatori sperano di racimolare almeno 60.000 dollari per riuscire ad ultimare il prodotto entro un anno. Al momento in cui scriviamo mancano 29 giorni alla conclusione della campagna, e il totale raccolto ammonta a poco più di mille euro.
Come potete vedere dal trailer a fondo news, il gioco si propone di essere un first person horror adventure con elementi FPS, pesantemente ispirato all'opera letteraria di Edgar Allan Poe, il tutto ambientato in un mondo open world e nell'arco di una sola notte.
Invitiamo chi fosse interessato a cliccare sul link a fondo news per essere reindirizzati alla pagina Kickstarter del progetto, ed eventualmente prenotarne una copia al prezzo minimo di 15 dollari.