Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Co-fondatore Xbox scettico su realta' virtuale dopo fallimento TV 3D

Co-fondatore Xbox scettico su realta' virtuale dopo fallimento TV 3D

Tech
A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 02/04/2014
Il co-fondatore di Xbox Ed Fries ha esposto nelle scorse ore la propria visione in merito alla realtà virtuale, definendosi scettico sulla presa di una simile tecnologia sul mercato di massa. Le considerazioni arrivano poco dopo quanto dichiarato da Tim Sweeney (co-fondatore di Epic Games), convinto che la VR cambierà completamente il mondo.
Fries sostiene invece che, per quanto gli hardcore gamers si butteranno a capofitto su prodotti quali Oculus Rift, il mercato di massa non è composto da questo genere di giocatori, e considerato il flop delle TV 3D egli dubita che l'utente medio possa volersi infilare dentro un casco un visore dopo essersi rifiutato di indossare degli occhialini 3D.