Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
ReviewTechUSA contro Notch, accusato di ipocrisia sul caso Facebook - Oculus

ReviewTechUSA contro Notch, accusato di ipocrisia sul caso Facebook - Oculus

Videogames
A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 29/03/2014
Il noto opinionista e vlogger Rich di ReviewTechUSA ha pubblicato un nuovo video sul proprio canale YouTube, dove esprime un interessante punto di vista in merito a tutta la faccenda che ha visto Cliff Bleszinsky (Unreal, Gears of War) e Markus Notch Perrson (Minecraft) contrapposti in seguito all'acquisizione di Oculus VR da parte di Facebook.
Nel video che potete vedere a fondo news, Rich analizza la situazione attuale, facendo notare come gli interessi di Facebook potrebbero (probabilmente) essere esclusivamente economici, e non correlati al settore gaming, cosa che non castrerebbe in alcun modo le potenzialità di Oculus.
Ma la più interessante questione che viene sollevata è: "Perché cancelli un gioco a causa della multinazionale Facebook che a tuo dire spia gli utenti, mentre porti lo stesso gioco su entrambe le console Microsoft, che è altrettanto multinazionale e che è stata provata essere una delle aziende associate allo scandalo NSA?"
Che ci sia un po' di ipocrisia e qualche mania di protagonismo nel gesto di Notch?