Square Enix, ventisette licenziamenti dopo il rilascio di Thief

È passata una sola settimana da quando Eidos Montreal ha rilasciato il reboot di Thief, eppure Square Enix si è ritrovata nelle spiacevoli condizioni di licenziare ben ventisette persone. La notizia, giunta dapprima su Kotaku, è stata in seguito confermata dal portavoce dell'azienda, il quale ha dovuto ammettere che "purtroppo è qualcosa che ogni major deve fare, talvolta, per essere sicura di avere il giusto set up per i progetti attuali e futuri".
Lo stesso rappresentante ha inoltre affermato che ci sono state anche delle rilocalizzazioni, ed effettivamente le fonti di Kotaku parlavano di 30-50 dipendenti costretti ad andare via da Montreal. Il rapporto con Thief non sembra casuale: il gioco ha infatti ottenuto punteggi mediocri e incassi non troppo elevati.
Data di uscita: 28 Febbraio 2014
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.