Starbreeze: Payday 2 e Brothers: A Tale of Two Sons sono dei successi

Lo sviluppatore svedese Starbreeze (autore, tra gli altri, degli adattamenti videoludici della serie cinematografica Riddick) ha negli utlimi anni accusato diversi problemi economici, abbandonando, almeno temporaneamente il tradizionale modello di sviluppo tripla A per concentrarsi su progetti minori e in formato digitale.

La compagnia, al giugno 2013, aveva perdite per circa 15 milioni di dollari, accumulate sin dalla fondazione nel 1998, mentre negli ultimi otto mesi, grazie alla pubblicazione di successi quali Payday 2 e Brothers: A Tale of Two Sons , gli utili netti sono arrivati a 16 milioni di dollari. Un risultato impressionante e una decisa inversione di tendenza rispetto al recente periodo di magra.

Soddisfatto il presidente di Starbreeze, Bo Andersson, che ha detto: "Ora abbiamo una grande riserva di liquidità, abbiamo creato una struttura dei costi stabile e un modello di business moderno. Abbiamo inotre mantenuto il pieno controllo dei nostri marchi e possiamo contare su dei giochi che generano profitti costanti". Che il talentuoso team sia pronto per tornare sulla scena con una nuova IP o un titolo da grande budget?
Data di uscita: Fondata il primo gennaio 1998
Tags: | Starbreeze
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.