Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Murdered: Soul Suspect è un gioco più cerebrale che d'azione

Murdered: Soul Suspect è un gioco più cerebrale che d'azione

Murdered: Soul Suspect
A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 28/02/2014
Eric Studer, Senior Game Design Producer di Airtight Games, ha parlato in una recente intervista di Murdered: Soul Suspect. Studer ha specificato che il gioco non sarà un titolo d'azione, quanto piuttosto un gioco cerebrale: l'obiettivo del team è quello di infatti di ricostruire la stessa strategia che si seguirebbe durante una vera indagine. Studer ha concluso dicendo che il ritmo del gioco non sarà volutamente veloce, perché in questo modo sarà possibile ricreare al meglio sensazioni e atmosfere di tensione, minaccia, intrigo e mistero.
Ricordiamo che Murdered: Soul Suspect sarà disponibile dal mese di giugno per PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One.