Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Apple e Google respingono giochi con la parola Flappy nel titolo

Apple e Google respingono giochi con la parola Flappy nel titolo

App Store

APPLE

Servizio disponibile da luglio 2008

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 17/02/2014
Dopo il pasticcio Flappy Bird, titolo divenuto rapidamente virale e poi rimosso da App Store e Google Play Store dal suo stesso sviluppatore, non sembrano essere giunti ancora momenti di quiete per i due famosi store mobile.
Ken Carpenter, developer indie, ha infatti fatto sapere a TechCrunch che il suo gioco intitolato Flappy Dragon non ha ottenuto l'approvazione di Apple per essere messo in vendita su App Store, dal momento che "l'applicazione e/o i suoi metadati contengono contenuti ingannevoli per gli utenti, il che non è consentito dalle normative App Store. Abbiamo rilevato che il nome della tua applicazione cerca di usare a proprio vantaggio una popolare app."
È chiaro che il riferimento sia proprio a Flappy Bird.
Intanto, Kuyi Mobile ha fatto sapere che "anche Google Play sta rifiutando tutti gli invii di app che contengono Flappy nel loro titolo."