Apple e Google respingono giochi con la parola Flappy nel titolo

Dopo il pasticcio Flappy Bird, titolo divenuto rapidamente virale e poi rimosso da App Store e Google Play Store dal suo stesso sviluppatore, non sembrano essere giunti ancora momenti di quiete per i due famosi store mobile.
Ken Carpenter, developer indie, ha infatti fatto sapere a TechCrunch che il suo gioco intitolato Flappy Dragon non ha ottenuto l'approvazione di Apple per essere messo in vendita su App Store, dal momento che "l'applicazione e/o i suoi metadati contengono contenuti ingannevoli per gli utenti, il che non è consentito dalle normative App Store. Abbiamo rilevato che il nome della tua applicazione cerca di usare a proprio vantaggio una popolare app."
È chiaro che il riferimento sia proprio a Flappy Bird.
Intanto, Kuyi Mobile ha fatto sapere che "anche Google Play sta rifiutando tutti gli invii di app che contengono Flappy nel loro titolo."
Data di uscita: Servizio disponibile da luglio 2008
Tags: | Apple | App Store
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.