Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Randy Pitchford, CEO di Gearbox : non stiamo lavorando a Borderlands 3

Randy Pitchford, CEO di Gearbox : non stiamo lavorando a Borderlands 3

Gearbox

PC, PS3, PS4, X360, XONE

fondata nel 1999

A cura di Davide “Alexander” Dorino del 15/02/2014
Intervistato da Polygon, Randy Pitchford, CEO e fondatore di Gearbox Studios, ha affermato che il team di sviluppo non sta lavorando a Borderlands 3, ma che sono in cantiere nuovi contenuti per il franchise e due nuove IP: "Non stiamo sviluppando Borderlands 3. Abbiamo molto da fare per il franchise, ma non si tratta del terzo capitolo. Semplicemente Gearbox non ha il tempo adesso per lavorare ad un nuovo Borderlands".

Le aspettative sarebbero alte, come spiega il dirigente: "Se si pensa a come dovrebbe essere Borderlands 3, dovrebbe essere qualcosa di enorme. Dovrebbe essere più grande e migliore di Borderlands 2, dovrebbe espanderne la storia. Sarebbe probabilmente multipiattaforma, sia next- che old gen, ed essere pubblicato in tempi ragionevoli. Possiamo immaginare tutto questo, ma non sappiamo ancora di cosa si tratta. Non vogliamo fare come Valve con Half-Life 3, sappiamo cosa vogliamo e cosa chiede l'utenza, ma è ancora presto".

Circa le nuove IP e i prossimi giochi Pitchford ha detto: "Abbiamo creato Borderlands, Brothers in Arms e acquisito Homeworld (di questi ultimi due sono in sviluppo nuovi giochi - ndr). Stiamo anche lavorando a due nuove IP next-gen non ancora annunciate".