Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
EA difende SimCity e Battlefield 4 nonostante ammetta i lanci problematici

EA difende SimCity e Battlefield 4 nonostante ammetta i lanci problematici

Electronic Arts

PC, PS3, WIIU, X360, XONE

EA

Fondata nel 1982

A cura di Davide “Alexander” Dorino del 12/02/2014
In una breve intervista rilascia a Rock Paper Shotgun, il chief creative officer di Electronic Arts Rich Hilleman, ha parlato dei lanci problematici di Battlefield 4 e SimCity, ammettendo parte degli errori commessi ma sostanzialmente ponendosi in difesa del publisher e dell'operato degli sviluppatori.

"Non credo che il debutto di Batllefield 4 sia stato così tragico come viene descritto. Il gioco DICE è stato un grande successo su tutte le console e PC. Sia dal punto di vista delle vendite che del gameplay. Credo sia stato fatto tanto rumore intorno al gioco in quanto più utenti vi sono maggiore è la portata delle lamentele. Sono stati commessi degli errori e ripareremo questi problemi facendo maggiore attenzione nel prossimo futuro", ha spiegato Hilleman.

Alla domanda di cosa si debbano aspettare i giocatori al debutto di Titanfall tra poco più di un mese su PC, Xbox 360 e Xbox One, il dirigente ha replicato assicurando "che il gioco è stato sviluppato da un altro team, Respawn, che ha il pieno controllo del progetto". Non ci resta che incrociamo le dita.