Blake Jorgensen di EA non crede che il mobile gaming ucciderà le console

Blake Jorgensen, CFO (chief financial officer) di Electronic Arts, durante un intervento alla Stifel Technology, Internet, & Media Conference, ha parlato brevemente della sua visione circa il mercato mobile e la concorrenza che questo può fare alle console tradizionali. In breve, il dirigente crede che l'esperienza mobile sia ancora molto limitante per i giocatori e che questo segmento possa affiancare gli hardware casalinghi senza sostituirsi ad essi.

Questo un estratto del pensiero di Jorgensen sulla questione: "Il mobile gaming avvicina nuove persone al business dei videogiochi, ma non vedo un giorno in cui prenderà il posto delle console. Credo piuttosto che servirà ad espandere l'esperienza su console. I titoli mobile si basano su gameplay più corti e veloci". Il riferimento è anche alle sempre più diffuse companion app e all'integrazione tra i due mondi.
Data di uscita: Fondata nel 1982
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.