Riorganizzazione per Blizzard Entertainment

Blizzard Entertainment ha fatto sapere di aver dato via ad una riorganizzazione dello staff presso i suoi uffici di San Francisco e di Irvine, dalla quale sono scaturiti alcuni licenziamenti. Inoltre, l'ex CEO David Ting ha deciso di lasciare la compagnia proprio per evitare questa fase di ricollocazione.
"Ciò che sta succedendo, è che avevamo team separati che assolvevano a compiti simili nei nostri studios di San Francisco e Irvine, quindi abbiamo identificato le opportunità di consolidare i team in modo sensato, e abbiamo 10-15 persone che ricollocheremo da San Francisco a Irvine" si legge nel comunicato ufficiale diffuso dalla software house. "Il resto dei dipendenti rimarrà nel nostro ufficio di San Francisco. Come esito di questi cambiamenti, purtroppo, David Ting ha deciso di cogliere una nuova opportunità. Continuerà a stare con Blizzard per qualche mese per supervisionare questa transizione e fornire consulenza su vari progetti."

Anche Ting ha voluto diffondere un comunicato sulla sua situazione: "a causa della ricollocazione di grandi parti del team di SF a Irvine, ho deciso che è ora di inseguire nuove opportunità qui nella Bay Area. Starò con Blizzard per un certo periodo di tempo, per aiutare con la transizione e continuare a lavorare su alcune iniziative. Ho gradito il mio periodo presso Blizzard come dipendente e come avido giocatore dei loro prodotti, e sono impaziente per i nuovi bei giochi che arriveranno."
Data di uscita: Fondata nel 1991
Tags: | Blizzard
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.