Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
CD Project Red: The Witcher 3: Wild Hunt sarebbe irrealizzabile per PS3 e X360

CD Project Red: The Witcher 3: Wild Hunt sarebbe irrealizzabile per PS3 e X360

The Witcher 3: Wild Hunt

PC, PS4, XONE

Gioco di ruolo

19 maggio 2015 - 30 agosto 2016 (GOTY)

A cura di Davide “Alexander” Dorino del 23/01/2014
Molti titoli, anche di un certo spessore, sono stati e verranno pubblicati cross-gen, ovvero sia sull'attuale che sulla nuova generazione, e questo perchè PS4 e Xbox One sono agli inizi del loro ciclo di vita, con conseguenti ricadute sulla base installata, relativamente ridotta. Ma questo non sarà il caso di The Witcher 3: Wild Hunt, capitolo finale della trilogia di Geralt di Rivia, che uscirà esclusivamente per PC, PS4 e Xbox One entro il 2014.

In una recente intervista rilasciata a MCV India il CEO e co-fondatore di CD Project RED Marcin Iwinski ha spiegato la scelta di escludere sin dagli inizi lo sviluppo per PS3 e Xbox 360: "The Witcher 2 su PS3 era una missione impossibile (a causa dei lunghi tempi di sviluppo e dell'architettura hardware complessa - ndr). Ed è la stessa motivazione che spiega perchè non è stato preso in considerazione The Witcher 3 per generazione corrente di console. E' impossibile. Sarebbe un gioco diverso, più piccolo, con un mondo non così vasto e aperto, oppure con caricamenti terribilmente lunghi e sacrificato nel comparto grafico".

Iwinski ha infine parlato delle differenze tra le piattaforme sulle quali uscirà The Witcher 3: Wild Hunt: "Le differenze tra le versioni PS4/Xbox One e quella PC non saranno così marcate in quanto le nuove console sono molto simili a quest'ultimo. Credo inoltre che i giocatori godranno di un ottima esperienza su ogni piattaforma e che saranno soddisfatti della quaità generale".