Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Warhorse Studios lancia la campagna Kickstarter di Kingdom Come: Deliverance

Warhorse Studios lancia la campagna Kickstarter di Kingdom Come: Deliverance

Kingdom Come: Deliverance

APPLE, PC, PS4, XONE

Gioco di ruolo

13 febbraio 2018

A cura di Davide “Alexander” Dorino del 22/01/2014
La softco indie Warhorse Studios ha dato inizio alla raccolta fondi di Kingdom Come: Deliverance sul sito crowdfunding Kickstarter. La softco è di base a Praga ed è formata da ex sviluppatori che hanno collaborato alla serie Mafia, mentre il titolo, promettente RPG realistico di stampo medievale basato sul CryEngine, è previsto per PC, Mac, Linux, PS4 e Xbox One verso la fine del 2015 (le versioni console potrebbero slittare a causa delle procedure di pubblicazione da concordare con i produttori hardware). La quota richiesta per finanziare i lavori è di 300.000 £ entro il 20 febbraio: al momento sono oltre 1.200 i backers e quasi 44.000 le sterline donate.

Come detto, si tratta di un gioco di ruolo dall'impostazione non lineare e dalla struttura sand-box, ambientato nell'Europa di inizio XV secolo, che con ambizione vuole miscelare le meccaniche di Skyrim al lore di Mount and Blade attraverso uno storytelling in stile The Witcher e un combat system vicino a Dark Souls. Detto così sembra poco originale, ma in realtà, come testimoniano le immagini che alleghiamo e il trailer di prossima pubblicazione, il titolo ha una spiccata personalità, che rifugge l'impostazione fantasy e sposa un approccio, sia visivo sia di game design, realistico.

Tra le caratteristiche principali abbiamo una storia suddivisa in tre atti della durata complessiva di oltre settanta ore e un mondo di svariati chilometri quadrati; quests con finali multipli; combattimenti all'arma bianca in prima persona e cavalcature da guerra; battaglie campali e assedi a fortezze; differenti stili, abilità e personalizzazioni estetiche per il proprio alter ego; crafting di diverso tipo (cibi, armi, armature, ecc); scelte morali. Nelle prossime settimane non mancheremo di tenervi aggiornati sulla campagna Kickstarter di Kingdom Come: Deliverance, rimanete con noi!