Tomb Raider finalmente in profitto

Dopo l'uscita avvenuta nel marzo 2013, Tomb Raider – reboot della storica serie con protagonista la splendida Lara Croft – ha finalmente raggiunto la soglia del profitto.
Nelle prime tre settimane, il gioco aveva raggiunto 3,4 milioni di copie vendute, ma Square Enix aveva poi annunciato di non essere pienamente soddisfatta dal risultato, che era deludente rispetto alle sue aspettative.

Oggi, però, è arrivato l'annuncio di Scot Amos, che ha annunciato che "Tomb Raider ha superato la linea di profittabilità per le edizioni last-gen e PC." E ha voluto precisare: "come franchise, Square Enix ha chiaramente investito su di noi. Ci hanno già supportato per un sequel e per l'uscita dell'imminente Definitive Edition. Penso che, realisticamente o no, pensando a ciò che c'è in mercato, ci troviamo in tempi davvero interessanti. Quante persone possono vendere giochi come Clash of Clans o Candy Crush e fare così tanti soldi? O le vendite di Minecraft? Le aspettative cambiano velocemente, quindi è difficile sapere anche solo cosa significa 'realistico'."

"Chiaramente, Square e Crystal stanno investendo nel franchise. Quindi, nonostante ciò che è stato detto – un sacco di gente si grattava la testa e ci chiedeva di quest'argomento – siamo davvero felici di dire che con questa partnership interna, siamo totalmente devoti al progetto. Square Enix ha dichiarato che è un franchise chiave, quindi siamo davvero felici di dove siamo."
Data di uscita: 5 marzo 2013 - TBA 2013 Mac - 31 Gennaio 2014 (PS4-Xbox One)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.