Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Fare il giocatore professionista può essere stressante

Fare il giocatore professionista può essere stressante

Le Perle del Web

APPLE, PC, PS4, TECH, WIIU, XONE

A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 19/12/2013
Al momento siamo piuttosto combattuti.
Alcuni la chiameranno soddisfazione, altri lo definirebbero stress, altri ancora ipotizzerebbero uno stato di salute mentale non esattamente invidiabile. Resta il fatto che lavorare da giocatore professionista può portare a tutta una serie di tensioni e pressioni che prima o poi andranno inevitabilmente a sfogarsi. In tanti modi, senza la necessità di tirare in ballo la violenza, ovviamente. Perché a volte la vita di un uomo acquisisce un senso nel falsetto. O almeno ipotizziamo che così debba essere per qualcuno.
Signori, a voi la Major League del gaming.