EA risponde alle accuse su Battlefield 4

Nei giorni scorsi le polemiche su Battlefield 4 si sono spostate in tribunale: EA è stata infatti accusata dallo studio legale americano Robbins Geller di "aver rilasciato dichiarazioni oggettivamente false e fuorvianti sulla forza di Battlefield 4 atte a gonfiare artificialmente il prezzo delle sue azioni".

Oggi John Reseburg di EA ha risposto a queste accuse:
"Queste accuse non hanno nessun senso, intendiamo difenderci con tutte le nostre forze e siamo fiduciosi nel giudizio del tribunale. Andremo a fondo di questa vicenda."
Data di uscita: 31 ottobre 2013 - 21 novembre 2013 (XONE), 29 novembre 2013 (PS4)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.