Per DICE sono più importanti i 60 fps con 64 giocatori online che i 1080p nativi

Battlefield 4 è uno dei titoli di lancio che hanno segnato l'ingresso della nuova generazione di console, formate da PS4 e Xbox One, ma è anche stato uno di quei titoli che ha fatto discutere sulla reale potenza di calcolo in dotazione a ciascuna delle macchine, non riuscendo raggiungere i 1080p nativi su entrambe le console next-gen. Per la precisione 720p sulla console di Microsoft e 900p su quella realizzata da Sony.

In una recente intervista Johan Andersson di DICE è tornato sull'argomento spiegando, in sintesi, che per offrire agli utenti console la piena esperienza PC sono necessari i 60 frame per secondo e mappe con 64 giocatori online. Quindi viene logico pensare che per garantire tali feature DICE abbia ritenuto necessario scendere a compromessi relegando alla risoluzione un'importanza secondaria.
Data di uscita: 31 ottobre 2013 - 21 novembre 2013 (XONE), 29 novembre 2013 (PS4)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.