Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Intel ridurrà il divario prestazionale tra Atom e Core

Intel ridurrà il divario prestazionale tra Atom e Core

Intel
A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 25/11/2013
Che il mercato tradizionale dei PC sia in difficoltà è ormai cosa risaputa, e cercatamente un colosso come Intel non intende starsene a guardare. E' stata rilasciata da parte dell'azienda una road map riguardo i piani futuri, che includono un netto incremento delle prestazioni per quanto riguarda i processori della serie Atom, ovvero quelli pensati per un utilizzo mobile di vario genere (si includono tablet PC, tablet, notebook e in un prossimo futuro anche smartphone). In particolare si vuole diminuire il gap prestazionale che esiste tra la serie Core e quella Atom, con prestazioni lato CPU che entro il 2015 diventeranno 5 volte superiori a quelle attuali, mentre il comparto GPU raggiungerà risultati 15 volte superiori a quelli attuali, segno che il gaming su sistemi mobile è un aspetto che non può venire trascurato. Resta da vedere cosa Qualcomm, MediaTek e Nvidia abbiano in cantiere.