Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
ARM non intende realizzare chip a 128bit

ARM non intende realizzare chip a 128bit

Tech
A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 23/11/2013
Il produttore ARM ha smentito immediatamente i rumor diffusi in rete nelle scorse ore riguardo un possibile interesse verso chipset a 128bit. Dopo la recente introduzione dei 64bit nel SoC A7 di iPhone 5S, Apple sembra aver quasi forzato le cose con ARM, costringendo il produttore inglese a realizzare a sua volta delle soluzioni analoghe che vedremo certamente implementate negli smartphone del prossimo anno. Tuttavia permangono molte perplessità sulla questione, più che altro perché l'utilizzo di istruzioni a 64bit non comporta al momento alcun beneficio reale alla velocità nelle operazioni, costringendo piuttosto i vari produttori di software a riscrivere parte dei propri programmi. Per questo motivo è arrivata secca la smentita da parte di ARM, che secondo le dichiarazioni ufficiali non ha intenzione di sviluppare chipset a 128bit, perché considerati del tutto inutili.