Ken Levine risponde agli appunti della critica per Bioshock Infinite - Burial At Sea

Il game designer padre delle serie Ken Levine ha voluto risposto tramite i microfoni di IGN alle critiche mosse dalla stampa nei confronti del primo episodio del DLC narrativo Bioshock Infinite - Burial At Sea, accusato di essere troppo breve e al di sotto degli standard cui Irrational ha abituato i giocatori negli ultimi anni.

Il contenuto aggiuntivo è da intendersi come un esperimento e qualcosa di nuovo, non una riproposizione di asset già visti in Infinite, ha spiegato Levine, che ha aggiunto: "Se affrontato di corsa e in maniera superficiale non dura molto, ma giocato a fondo assicura più di tre ore di gameplay, sebbene non sia un'espansione molto lunga e duratura. Se quello che desiderate sono molte ore di gioco, allora Burial At Sea non fa per voi, mentre se volete un'esperienza nuova, allora è questo il caso".
Data di uscita: 12 Novembre 2013 (episodio1)- 25 marzo 2014 (episodio2)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.