Rubin: Microsoft avrebbe vinto due anni fa, ma non oggi

Jason Rubin, co-fondatore storico ed ex presidente di Naughty Dog, ha detto la sua sull'avvento della next-gen e sulle possibilità che Sony e Microsoft hanno di avere l'una la meglio sull'altra.
"Avendo lavorando in Sony ed avendo visto come funziona, dobbiamo darle tantissimo credito per questo lancio" ha spiegato Rubin. "All'interno dell'industria, in silenzio, zitta zitta, due anni fa Microsoft avrebbe vinto questa generazione. Ma non è così, ora."

"Sono stati davvero intelligenti, davvero dediti a modificare le loro politiche per venire incontro ai gusti dei giocatori, ed hanno creato un hardware incredibile [Sony, ndr]. Il creatore di quell'hardware, Mark Cerny, che conosco estremamente bene, non avrebbe potuto lavorare così nell'era PS3, perché Ken Kutaragi era lì e l'intera compagnia aveva un modo davvero differente di vedere le cose. Conosco davvero meglio di tantissime persone la storia della produzione interna dell'hardware presso Sony, perché vedo come va l'hardware con Mark dai tempi di Crash."

"Il passaggio dal modello Kutaragi a, lo chiamerò così, il modello Cerny è davvero più grosso di quanto possiate immaginare. Si tratta di guardare al mercato e adattarsi ad esso, piuttosto che creare il miglior hardware per la grafica da un punto di vista tecnico ed aspettarsi poi che il mercato faccia il resto"
ha concluso Rubin.
Data di uscita: 29 Novembre 2013 - 15 settembre 2016 (Slim) - 10 Novembre 2016 (Pro)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.