Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Final Fantasy XIV: bannati quasi 8.000 account per attività illecite

Final Fantasy XIV: bannati quasi 8.000 account per attività illecite

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

PC, PS3, PS4

Gioco di ruolo

27 agosto 2013 - 14 aprile 2014 (PS4)

A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 01/11/2013
Dopo una prima versione disastrosa, il nuovo Final Fantasy XIV: A Realm Reborn sembra avere imboccato la strada giusta, ed è adesso forte di oltre un milione e mezzo di account e di recensioni in generale più che buone da parte della stampa specializzata. Il fenomeno del real money trading non si è ovviamente fatto attendere, e come Square Enix ci ha ormai da anni abituati la cosa non è passata inosservata. Durante il mese di ottobre 3.694 account sono stati terminati per pubblicità illecita a servizi di RMT, mentre altri 4.266 sono stati terminati per attività non consentite o in violazione con i termini del servizio. Queste possono ovviamente includere l'uso di bot e programmi third party, così come l'acquisto di valuta di gioco. L'azienda ne ha inoltre approfittato per invitare i propri utenti a comunicare riguardo qualsiasi attività sospetta.