Steam Machines: John Carmack non è convinto di Linux

Per quanto si faccia un gran parlare delle Steam Machines e dell'entusiasmo con cui numerosi sviluppatori stiano abbracciando il progetto di Valve, John Carmack non sarebbe del tutto convinto delle nuove macchine da gioco. Il motivo sarebbe da ricercare in Linux. La piattaforma sarebbe certamente adeguata a far girare i software egregiamente, ma il problema starebbe nel convincere gli sviluppatori ad usare appunto Linux come sistema di riferimento durante la fase di progettazione e sviluppo. Steam ha avuto infatti un ruolo determinante nel diffondere il PC Windows come sistema da gioco, e sarebbe per certi versi bizzarro che lo stesso Steam spingesse adesso in una direzione del tutto opposta, invogliando gli sviluppatori a creare da zero per Linux. Proprio i developers dovrebbero infatti scegliere di optare per una piattaforma con bassissima diffusione rispetto a Windows e Mac OS, diminuendo le possibilità di profitto. La cosa più logica è dunque che gli studi di sviluppo continuino a progettare in primis per PC Windows, per poi portare i propri lavori anche sugli altri OS. Che il potere commerciale di Steam possa convincerli a dare la precedenza a Linux?
Data di uscita: dal 12 settembre 2003 su PC - marzo 2008 Mac - aprile 2011 PS3
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.