Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Infinity Ward: i giocatori di CoD non sono hardcore gamers

Infinity Ward: i giocatori di CoD non sono hardcore gamers

Call Of Duty: Ghosts

PC, PS3, PS4, WIIU, X360, XONE

Sparatutto

Italiano

Activision

5 novembre 2013

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 21/10/2013
Infinity Ward ha dichiarato di non ritenere di avere un pubblico di hardcore gamers per il suo Call of Duty, che a loro dire attirerebbe anzi parecchi casual gamers, nonostante passino molte ore a giocare.
A pronunciarsi sull'argomento è stato Mark Rubin, nel corso di una intervista con OXM: "a prescindere dalla piattaforma, le abitudini di gioco degli utenti non cambieranno perché arriveranno le nuove console. Abbiamo un'enorme fetta di utenza che proviene dai casual gamers, ma giocano un sacco."

"È una cosa un po' strana ed ironica da dire. Non sono hardcore gamers, o gamers, ma giocano a Call of Duty ogni notte. E queste persone continueranno a giocare a prescindere dalla piattaforma. Quindi penso che non solo continueremo ad approcciarci con questa esistente base di utenza, ma andremo anche sulla next-gen per vedere quanto lontano possiamo arrivare" ha aggiunto Rubin.