Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
GTA V: un rapper reclama la presenza non autorizzata di due canzoni

GTA V: un rapper reclama la presenza non autorizzata di due canzoni

Grand Theft Auto V

PS3, X360

Azione

Italiano

Cidiverte

17 Settembre 2013 (PS3, Xbox 360) - 18 novembre 2014 (PS4-Xbox One) - 14 aprile 2015 (PC)

A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 11/10/2013
Due canzoni del rapper Daz Dillinger possono essere ascoltate in Grand Theft Auto V: si tratta di C-Walk e Nothin’ But the Cavi Hit, che però a quanto pare sono state inserite nel gioco Rockstar senza le necessarie autorizzazioni.

Secondo Dillinger, che avrebbe rifiutato una prima offerta "offensivamente bassa" del valore di $4,271.00, le due canzoni sarebbero state incluse indebitamente; il rapper, ora, richiederebbe la negoziazione di una nuova (e migliore) offerta, o alternativamente il ritiro o la distruzione delle copie non vendute di Grand Theft Auto V: "si tratta di rispettare il lavoro di un artista" si legge in un comunicato diffuso da Dillinger "Rockstar non l'ha fatto, e non posso fargliela passare liscia".