THQ fa causa a EA per UFC

I rappresentanti della defunta THQ hanno deciso di fare causa a Electronic Arts e a Zuffa per il passaggio dei diritti di UFC dalla prima software house alla seconda. Secondo i legali, infatti, sia EA che Zuffa avrebbero "cospirato" per portare alla decadenza della licenza di cui THQ godeva, così da potersi accordare tra loro.

Stando a quanto si legge nelle carte, THQ ed EA ebbero un primo contatto relativo a UFC quando la defunta compagnia navigava già in cattive acque, ed aveva a sua volta meditato di vendere il brand. Tuttavia, THQ ricevette poco tempo dopo una comunicazione da parte di Zuffa, che dichiarava di voler sciogliere l'accordo di licenza proprio a causa della brutta situazione in cui la software house stava sprofondando.
THQ ritiene quindi che Zuffa ed EA abbiano agito di comune accordo per spendere la minor cifra possibile (un risarcimento da $10 milioni, mentre la compagnia ritiene che ne valesse almeno il doppio) per portargli via il franchise.

Nelle richieste della causa, THQ chiede almeno altri $10 milioni di danni, che EA rigiri loro i profitti avuti dalla licenza UFC e che la Corte respinga la richiesta di Zuffa di $1,96 milioni a THQ per i danni avuti dalla sua bancarotta.

Data di uscita: Fondata nel 1989
Tags: | THQ | THQ
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.