Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
AMD Radeon R9 290X: in prenotazione a 1150 euro

AMD Radeon R9 290X: in prenotazione a 1150 euro

AMD
A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 04/10/2013
Per quanto manchino ancora parecchi dettagli AMD si appresta a immettere sul mercato la sua nuova soluzione GPU top di gamma, ovvero il modello R9 290X. Sul sito web di un celebre rivenditore svedese è attualmente possibile prenotare la scheda in questione in un'edizione limitata che contiene anche Battlefield 4, al prezzo finale di circa 1150 euro (9.999 corone) nelle varianti di Asus, Gigabyte, MSI e Sapphire. Secondo quanto sappiamo fino ad oggi questa soluzione dovrebbe essere rapportabile alla GeForce GTX Titan mossa da chipset Kepler GK110, con un incremento prestazionale di circa il 10% (ma si attendono benchmark e comparative prima di sbilanciarsi). Entrambi i prodotti contano su un processo produttivo a 28 nanometri, ma il bus della VRAM della 290X è a 512bit contro i 384 della Titan. Differenze anche nel clock di base sia per la GPU che per la VRAM, ma considerata la diversa architettura ciò non è necessariamente indicativo. Il bandwidth passante per R9 290X dovrebbe essere di ben 320GB/s, contro i 288GB/s della Titan. La soluzione di Nvidia conta però su 6GB di VRAM contro i 4 del modello AMD, con probabili impatti nelle alte risoluzioni. Non si hanno attualmente informazioni riguardo il TDP, ma si crede che possa essere tra i 200 e i 250W.