Stati Uniti: Minecraft accusato di istigazione alla violenza

Un bambino di nove anni di Orlando, Stati Uniti, ha ricevuto un provvedimento di reclusione da un giudice dopo aver portato a scuola "numerose armi". Il videogioco accusato di istigazione alla violenza, questa volta, è addirittura Minecraft.

Lo studente avrebbe infatti portato con sé "una pistola scarica, un caricatore con sei proiettili, un coltello e un piccolo martello" proveniente dalla casa di suo fratello. Secondo una TV locale "il padre del ragazzo avrebbe riferito che il bambino stava imitando un personaggio del videogioco Minecraft".

Ricordiamo che negli Stati Uniti Minecraft, oltre a essere utilizzato a scopo educativo in ambito scolastico, ha un rating ESRB E10+, che indica la presenza in un prodotto adatto a bambini dai 10 anni in su.
Data di uscita: 18 novembre 2011 PC - 9 maggio 2012 X360 - 18 Dicembre 2013, 14 Maggio 2014 (PS3) - 3 ottobre 2014 (PS4) – TBA 2014 (Xbox One) - 15 ottobre 2014 (PSVita) - 17 dicembre 2015 (Wii U) - TBA 2016 (Apple TV)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.