Dying Light non soffrirà degli stessi problemi di Dead Island, assicura Techland

Il giudizio sui Dead Island prodotti da Techland è stato spesso oscurato dalla presenza di glitch, bug, e problematiche simili che andavano a inficiare l'esperienza di gioco.

Secondo il producer Tymon Smektala, però, il prossimo progetto dello studio, Dying Light, non presenterà gli stessi intoppi: "Dovete considerare che Dead Island è stato il nostro primo titolo open-world, e per questo abbiamo dovuto imparare parecchie lezioni nella maniera più dura. Ma il nostro team di level design è cresciuto di tre volte da allora, e lo stesso può essere detto del nostro team di certificazione della qualità. Abbiamo investito molte risorse nel playtesting per essere sicuri che Dying Light possa essere un titolo AAA. Sentiamo il bisogno di provare alla gente che abbiamo sviluppato un titolo del genere e siamo sicuri che ce la faremo".
Data di uscita: 27 gennaio 2015 (solo digitale), 6 marzo (solo fisico) - 9 febbraio 2016 (The Following su Steam) - 12 febbraio 2016 (The Following Enhanced Edition)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.